Alla scoperta di internet e dei siti più interessanti sul Web: di tutto un po' su WoWe.it

I migliori siti del Web
Contenuti di qualità per chi naviga in rete

La rete offre numerosi spunti per trovare risposte alle esigenze di molti. Su WoWe.it potrete trovare una selezione di siti validi ciascuno per il settore di propria competenza.

Relax con stile nel vostro giardino

Giardino di una villa

Se avete la fortuna di possedere una villa tutta vostra, indipendente, quasi sicuramente avrete anche un giardino che rappresenta non solo un valore aggiunto all'abitazione, ma anche uno spazio dove trascorrere del tempo, da soli in totale relax o in compagnia di amici e parenti, in ciò che può essere una festa, un ricevimento o una rimpatriata. Ecco perché è importante scegliere con attenzione come organizzarlo e prendersene cura nel tempo.

Esistono diversi modi di arredare un giardino e la scelta dipende dal gusto personale, sicuramente, ma anche da ciò che si vuole comunicare e dallo stile della villa. Se vi ispirate al classico, e non siete amanti delle stravaganze, un giardino all'inglese, con il caratteristico prato verde ben curato, sarà perfettamente in armonia con la vostra indole. Roseti e aiuole, preferibilmente organizzate su un'unica varietà vegetale, verranno disposti in modo tale da creare un ordine geometrico e decorativo al tempo stesso. Un altro modo di allestire il proprio giardino è quello di ispirarsi al paesaggio mediterraneo, dove spiccano bellissimi e possenti ulivi che hanno il grande pregio di resistere alla siccità anche quando questa si protrae per mesi. Immancabili sono poi le piante di agrumi (limoni, aranci, mandarini e bergamotti) che possono essere piantate direttamente sul suolo o in vasi di cotto: in questo modo avrete la possibilità di coglierne i frutti, beneficiare di zone d'ombra e godere del loro profumo inebriante che si diffonderà nell'aria, allo stesso modo dei cespugli di piante aromatiche, quali rosmarino e timo. L'aggiunta di rocce che richiamano la costa sarà il tocco finale. Se invece siete affascinati dalla cultura orientale, potrete esprimere l'idea del viaggio dell'uomo verso l'infinito attraverso specchi d'acqua attraversati da ponti e ghiaia sapientemente lavorata con un rastrello. L'uso di muschi, licheni, bonsai e piante di bambù completerà il vostro giardino zen. Certamente non si esauriscono qui le tipologie di giardini per ville e case indipendenti: ricordiamo ad esempio il giardino alla francese, scenografico, ampio e ricco di fontane, o quello rustico, volto a ricreare un ambiente campestre, con erbe aromatiche e orti.

Come possiamo notare, vi sono elementi che accomunano le varie tipologie di giardino ma la cui resa cambia a seconda della loro disposizione e degli ambienti in cui vengono allestiti. Del resto, lo spazio esterno attorno alla casa è il risultato dell'azione congiunta della natura e dell'uomo perché, se la prima è già di per sé affascinante e variegata, è il secondo che in alcuni casi deve intervenire sia per domarne gli aspetti più selvaggi, sia per valorizzarla. Pertanto, oltre alla studiata semina e attenta coltivazione di fiori e piante, l'arricchimento del giardino prevede una vasta scelta di complementi. Tra i più utilizzati vi sono certamente le fontane. Le dimensioni sono diverse così come i materiali utilizzati: granito, pietra o ghisa, vanno scelti, ovviamente, in base allo stile del giardino. Le fontane possono essere essenziali, per una foggia più moderna, o ricordare i grandi getti di Versailles, per un tocco regale, o arricchirsi di statue di stampo greco per dare una nota di raffinatezza. Giochi d'acqua e di luce impreziosiscono l’area verde, soprattutto di sera, quando vengono accesi faretti e lampioni, non solo pratici, ma con la funzione di conferire una certa atmosfera avvolgente e rassicurante. Utili e decorativi sono anche i viottoli, in ghiaia, legno o piastrellati, affiancati da lumi o statue.

Non dimentichiamo che il giardino è un ambiente vivibile pertanto i pergolati ricoperti da piante rampicanti offriranno una zona d'ombra indispensabile, soprattutto nei caldi giorni estivi. Il materiale del mobilio, costituito essenzialmente da tavoli, sedie, ombrelloni, divani e, in qualche caso, anche amache, può essere scelto tra legno naturale o bianco e vimini, guarnito da tessuti di colori pastello o che richiamino comunque gli elementi principali della natura: le tonalità di verde delle piante, di marrone della terra e le numerose sfumature di blu del mare e del cielo.

E a proposito di mare, per la gioia dei bambini e degli adulti, niente può competere con una piscina, luogo di distensione e svago al tempo stesso, soprattutto quando le ferie sono ancora lontane o le giornate sono calde e afose. La soluzione più pratica, rapida ed economica è rappresentata dalla piscina fuori terra. Innanzitutto essa permette di vincere gli ostacoli di natura amministrativa, che a volte impediscono di realizzare una piscina sul proprio terreno, poiché non necessita di particolari permessi edilizi in quanto struttura autoportante smontabile. E' poi un luogo, come dicevamo, dove i bambini possono divertirsi in sicurezza, senza i rischi propri del mare, e dove gli adulti hanno la possibilità di fare semplicemente una breve pausa tra una faccenda e l'altra, in totale relax. Infine la piscina è a tutti gli effetti un complemento d'arredo: potrete sbizzarrirvi nella scelta sia della forma che dei materiali, perché, diciamolo, non è affatto vero che questa installazione, collocabile completamente fuori terra o parzialmente interrata, pecchi di estetica o di compatibilità con l'ambiente circostante.
Con la forma, appunto, si può spaziare dal più classico rettangolo ad una struttura circolare passando per impianti poligonali di dimensioni diverse. Anche per quanto riguarda i materiali, si ha una varietà di scelta. Vi sono quelle in legno, che danno la sensazione di trovarsi in un solarium all'aria aperta, o quelle in pietra, in cui si possono ravvisare tratti dei bagni degli antichi romani. Per la realizzazione di uno stile più moderno, invece, l'acciaio e il pvc sono la soluzione ideale per congiungere praticità e sobrietà, senza eccessiva austerità. Anche la cura dello spazio intorno alla piscina non va trascurata, ma realizzata in totale armonia. E' possibile una pavimentazione in sampietrini o assi di legno o marmo. Oppure si può scegliere tra un prato inglese e dei fiori colorati per rallegrare l'area, o degli arbusti che facciano da copertura. A prescindere dalle vostre preferenze, la piscina fuori terra va completata con una scala, piccola e pratica o ampia e robusta, per l'ingresso in acqua e l’uscita.
Insomma, quali che siano lo stile del giardino e la vostra indole, una piscina di questo tipo vi permette, con costi accettabili e una burocrazia alleggerita, di completare l'arredamento dello spazio verde attraverso un impianto che sia un luogo di gioco e di riposo, soddisfacendo così le esigenze di tutti gli abitanti della villa.

Quale tablet acquistare?

Icona tablet

Dopo il boom dei Personal Computer, dei cellulari, dei notebook è scoccata l'ora dei tablet.

A metà strada tra il computer portatile e un dispositivo mobile da intrattenimento il tablet ha conquistato rapidamente il cuore degli appassionati di tecnologia. Grazie alla sua portabilità e alle caratteristiche dei modelli più evoluti che consentono di navigare in rete ovunque ci si trovi, il tablet è diventato in breve tempo l'oggetto del desiderio di molti e l'obiettivo di leadership di mercato da parte delle aziende più rinomate.

Come fare per acquistare un tablet che sia adatto alle nostre esigenze? Innanzitutto è bene documentarsi online e leggere numerose recensioni dei tablet migliori. Poi bisogna considerare l'uso che se ne farà e consultare le schede del prodotto per capire se potrà essere il modello giusto per noi. Infine, una volta deciso il modello ideale, sarà utile confrontare online i prezzi per scegliere il sito (possibilmente conosciuto e affidabile) da cui acquistarlo.

Tra i modelli più in voga del momento impossibile non citare il Kindle Fire HD e il Galaxy Tab 2 10.1 della Samsung: leggendo la recensione del Kindle Fire HD si ha la netta sensazione di avere a che fare con un dispositivo assolutamente avanzato e con le migliori soluzioni tecnologiche del momento.

A metà strada tra tablet e smartphone si collocano i cosiddetti phablet: più piccoli di un tablet ma dalle dimensioni maggiori rispetto agli smartphone, i phablet stanno incontrando il favore del pubblico appassionato di tecnologia e di internet. I migliori smartphone sono in grado di competere con il segmento dei dispositivi phablet grazie alle loro dimensioni contenute, ma nulla possono per la grandezza degli schermi di questi ultimi.

Visita anche...